Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Vivibilità del quartiere e rapporti con le Istituzioni: si costituisce a San Bartolomeo di Anagni il comitato "Vivi la Valle"

31 ottobre 2019

Si è costituito, a San Bartolomeo di Anagni, il comitato "Vivi la valle" a tutela e salvaguardia del popoloso quartiere periferico; il gruppo è formato da cittadini che vivono nel quartiere, che hanno deciso di associarsi per dare vita ad un comitato di quartiere. "L’impegno dei membri del Comitato - si legge in una nota inviata a questa redazione - è di cercare di rendere più vivibile e abitabile il quartiere sollecitando le istituzioni ad occuparsi di tutte le tematiche che possono insorgere quotidianamente oltre alla tutela e la valorizzazione delle aree verdi a disposizione dei cittadini cercando di migliorare il senso d’identità del quartiere".
E, ancora: "promuoviamo la partecipazione attiva dei cittadini alla vita del quartiere e il dialogo con le istituzioni, per portare San Bartolomeo a essere il quartiere in cui tutti desideriamo vivere. Il comitato è libero, indipendente, apartitico apolitico e senza scopo di lucro".
Il direttivo del comitato è così formato: Luciano Salvati, presidente; Massimo Volpi, vicepresidente; Marco Franceschetti, segretario; Francesco Di Maggio, tesoriere. Coloro che intendo partecipare alle attività del comitato possono inviare una richiesta a comitatovivilavalle@gmail.com oppure seguire le pagine social del comitato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Anagni, quartiere di San Bartolomeo: "incompatibilità tra i membri", si scioglie il comitato di quartiere
L’associazione AMAMI esprime la sua sull’incendio scoppiato a Castellaccio
Una petizione sottoscritta da tanti genitori di piccoli studenti, dai docenti ma anche da semplici cittadini residenti nel popoloso quartiere periferico di san Bartolomeo di Anagni per chiedere al presidente del comitato di San Bartolomeo, al dirigente scolastico, al sindaco e alle autorità comunali competenti di attivare - a partire dal prossimo anno scolastico - un servizio di trasporto scuolabus;
Questione ACEA nel quartiere di San Bartolomeo di Anagni, la nota del Movimento "Crescita Comune": "lavoriamo con trasparenza, senza divulgare false informazioni e senza manipolare la verità"
Da DAS Diritto alla Salute, Associazione ANAGNI VIVA, LEGAMBIENTE Circolo di Anagni e Sgurgola, Comitato OSTERIA DELLA FONTANA, Comitato SAN BARTOLOMEO riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo integralmente: