Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

L'evento “Corriamo insieme per la sicurezza” fa tappa ad Anagni il 28, 29, 30 e 31 ottobre presso il Centro sportivo “Anagni Basket” di via San Magno

25 ottobre 2019

L’evento “Corriamo insieme per la sicurezza – Settimane della sicurezza nei luoghi di lavoro” organizzato dalla ASL Frosinone  costituisce la realtà in chiave locale della Campagna Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro in calendario nei 28 Stati membri dell’UE. Ad Anagni “Corriamo insieme per la sicurezza” farà tappa nei giorni 28, 29, 30 e 31 ottobre presso il Centro sportivo “Anagni Basket” (ex struttura geodetica) in Via San Magno.
L’evento è uno strumento fondamentale per la diffusione della cultura per la sicurezza sul lavoro e la prevenzione, onde evitare gli infortuni e creare ambienti lavorativi sicuri ed in regola. Dedicato agli studenti, ai lavoratori, ai datori di lavoro ed a tutte le altre figure interessate alla sicurezza sul lavoro, “Corriamo insieme per la sicurezza” permetterà ai partecipanti di vivere un utile momento che possa implementare quel processo formativo che la normativa vigente in tema di sicurezza sul lavoro individua come fondamentale per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali. Particolare attenzione sarà rivolta ad esercitazioni pratiche con l’utilizzo anche di scenari simulati ed ai seminari e corsi con il rilascio dei relativi crediti per gli studenti.
Il sindaco Daniele Natalia dichiara: «Per la prima volta Anagni ospiterà un evento collegato con la “Settimana della sicurezza nei luoghi di lavoro” ed è un grande onore. Si tratta di un evento particolarmente importante per la diffusione della sicurezza e della prevenzione sui luoghi di lavoro e che può insegnare alle giovani generazioni come comportarsi in situazioni d’emergenza ed aprire un confronto con gli addetti ai lavori».

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Gli uomini della stradale, unitamente al personale dell’Asl di Frosinone, hanno bloccato qualche ora fa un autoarticolato parcheggiato lungo la A1 nei pressi del casello di Anagni. Dentro hanno trovato diversi chili di medicinali trasportati in condizioni di totale mancanza di igiene e di sicurezza.
Si è parlato di sicurezza stradale, ma non solo, nel corso dell'interessante conferenza dal titolo "Due Mari di sicurezza" organizzata nei giorni scorsi dall'Associazione Generale Cooperative Italiane al liceo di Ceccano; "il progetto - spiega Maria Rita D'Amico, rappresentante di AGCI sul territorio della provincia di Frosinone è stato presentato da AGCI Nazionale ed è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù per le Regioni Lazio, Abruzzo, Campania e Marche.
Sequestrate maschere e costumi per il carnevale in tutta la provincia di Frosinone. Vastissima l’operazione della Compagnia della Guardia di Finanza di Frosinone che ha intercettato e sequestrato, prima che finissero in commercio, ben 64.000 tra maschere, costumi e gadget vari utilizzati dai bambini per il carnevale e prodotti violando gli standard di sicurezza previsti dalla legge e pertanto potenzialmente pericolosi per la salute pubblica.
3.157 è il numero dei prodotti potenzialmente pericolosi per la salute sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel corso di un’operazione di servizio che si inserisce nel più ampio contesto di interventi a tutela della legalità e della sicurezza dei consumatori.
Domani, giovedì 9 giugno, dalle ore 17.00 la Sala della Ragione del Comune di Anagni ospiterà un'iniziativa nell'ambito del “Progetto Sicurezza Anziani” realizzato dalla Polizia di Stato di Frosinone. Si tratta di “Occhio alle truffe” per mettere in guardia gli anziani, facilmente esposte ai raggiri da parte di persone senza scrupoli.