Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Spaccio di cocaina: i Carabinieri della Compagnia di Colleferro arrestano un 43enne di Artena con precedenti specifici

29 ottobre 2019

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro continuano nelle attività volte al contrasto di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Artena hanno arrestato un 42enne del posto, con precedenti specifici, per spaccio di sostanza stupefacente.
Nello specifico, una pattuglia di Carabinieri nel transitare davanti ad un bar nel centro di Artena, ha notato il 42enne mentre cedeva alcune dosi di cocaina a due assuntori.
I Carabinieri hanno bloccato lo “scambio” in flagranza recuperando la droga nonché la somma di 400 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività.
I due assuntori sono stati segnalati alla competente Prefettura, mentre il 42enne pusher è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nei giorni scorsi, a conclusione di una articolata attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Labico unitamente ai colleghi della Compagnia di Colleferro e a quelli di Artena hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni, italiano, dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti dopo averlo trovato in possesso di svariate dosi di cocaina.
ARTENA – SPACCIO DI DROGA. CONIUGI ARRESTATI DAI CARABINIERI.
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro continuano nelle attività volte al contrasto di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo scorso pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 40enne del posto, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.
Sorpreso a rubare nel magazzino di una ditta, arrestato dai Carabinieri di Colleferro
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno svolto un servizio di controllo del territorio nel comune di Artena, finalizzato alla prevenzione e repressione dei fenomeni criminosi.