Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi ad Anagni per ricevere il Premio Internazionale Bonifacio VIII

28 ottobre 2019

 

“Ritornando dopo parecchi anni ad Anagni, l’ho trovata sempre più bella ed interessante per i ricordi di Bonifacio VIII e poi naturalmente per i suoi monumenti… Inutile dire che ritornerò presto!”. Così, il Presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi, lasciò scritto nell’albo d’oro dei visitatori della Accademia Bonifaciana di Anagni, lo scorso 14 settembre, quando, in forma privata, accolto dal Rettore Presidente Sante De Angelis, visitò la sede in Via Leone XIII, la Basilica Cattedrale e il Palazzo Papale. Promessa mantenuta, infatti, il prossimo sabato 2 novembre sarà di nuovo nella città dei Papi per ritirare il Premio Internazionale Bonifacio VIII – XVII edizione con il titolo di Senatore Accademico Onorario. Un programma ben organizzato nei minimi dettaglia dai rispettivi cerimoniali. Il Presidente della Corte costituzionale Giorgio Lattanzi, accompagnato dal Segretario generale Carlo Visconti unitamente alla Responsabile del Cerimoniale Nazionale Agata M. Storino, verrà accolto dalle massime cariche del territorio con a capo il Sindaco Avv. Daniele Natalia in piazza Innocenzo III, dove un picchetto d’onore predisposto dallo Stato maggiore Difesa, renderà gli onori alla quinta carica dello Stato che passerà in rassegna i reparti schierati. Subito dopo all’ingresso del Palazzo Papale il Rettore Comm. Sante De Angelis, accoglierà ed accompagnerà l’illustre ospite nelle Sali papali, dove ad attenderlo ci sarà il Presidente del Comitato Scientifico della Bonifaciana e Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche S.E. mons. Enrico dal Covolo e dall’Assessore alla Cultura del Comune di Anagni  Dott. Carlo Marino, insieme ad una delegazione ristretta di accademici. Quindi, il Presidente Lattanzi, dopo aver firmato l’Albo d’Oro della Bonifaciana, con il suo seguito effettuerà una breve visita delle Sale papali. Al termine, il Presidente della Corte costituzionale, lascerà il Palazzo Papale per raggiunge a piedi (oppure in auto in caso di pioggia), Piazza Cavour, per la deposizione di una Corona di Alloro al Monumento ai Caduti per la Pace. Raggiunto, quindi, il Palazzo Comunale, il Presidente Giorgio Lattanzi, accompagnato dal Sindaco Daniele Natalia, dal Segretario Generale Carlo Visconti e dal Rettore Sante De Angelis farà ingresso nella Sala della Ragione, dove inizierà la cerimonia ufficiale, preceduta dai saluti istituzionali, con il coordinamento del Cav. Prof. Gaetano D’Onofrio, che annuncerà la Lectio magistralis, che terrà il Presidente della Corte costituzionale, dal tema: “L’attualità della Costituzione”. A seguire la consegna a Lattanzi, della ormai famosa scultura bronzea del maestro Egidio Ambrosetti, che raffigura da diciassette anni il Premio Internazionale “Bonifacio VIII”. “Sono stato davvero onorato della seconda visita che il Presidente Giorgio Lattanzi, ha voluto fare ad Anagni,sempre grazie all’invito della Bonifaciana, questa volta per venire  a ricevere il Premio Internazionale Bonifacio VIII – ha dichiarato il Rettore Comm. De Angelis -  una promessa divenuta realtà fatta dallo stesso Presidente lo scorso luglio durante il nostro primo incontro, a cui feci dono della Storia di Anagni del De Magistris e di alcune pubblicazioni della nostra casa editrice. Nato a Roma ma di famiglia originaria di Vico nel Lazio (diocesi di Anagni-Alatri e provincia di Frosinone), dove ha casa e torna di frequente e di cui è cittadino onorario, si è laureato in giurisprudenza nel 1962, presso l’ Università La Sapienza di Roma; dopo due anni è entrato in magistratura. Ha percorso tutte le tappe della carriera fino in Corte di Cassazione, dove è entrato nel 1985. Presso la Suprema Corte ha prestato servizio prima fino al 1996 e poi, di nuovo, dal 2001 fino al 19 novembre 2010, quando è stato eletto giudice della Corte costituzionale. Il 12 novembre 2014 viene nominato vicepresidente della Corte costituzionale dal presidente Criscuolo e riconfermato come vicario il 24 febbraio 2016 dal neoeletto presidente Grossi. Finito il mandato di Paolo Grossi, l’8 marzo 2018 è stato eletto presidente della Corte costituzionale con 12 voti a favore e una scheda bianca. È il premio a un giurista, magistrato, legislatore nel senso più concreto del termine, che si dedica alla civiltà del diritto da più di mezzo secolo”. “La città di Anagni – ha detto il Sindaco Natalia – accoglie con gratitudine la figura del Presidente della Corte costituzionale e ringrazia sentitamente per l’ottimo lavoro svolto per questo risultato l’Accademia Bonifaciana e il suo Rettore, unitamente al Comitato Scientifico presieduto da mons. dal Covolo. Sarà una giornata storica per tutti quella del 2 novembre 2019!”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Cordiale incontro tra il Segretario Generale Provinciale della CISL di Frosinone Enrico Capuano e il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Sante De Angelis ad Anagni
Cordiale incontro per lo scambio degli auguri natalizi tra il Rettore Presidente della Accademia Bonifaciana Comm. Dott. Sante De Angelis e la Presidente della Fondazione santa Lucia di Roma dottoressa Maria Adriana Amadio, occasione per conferire al Direttore Sanitario prof. Antonino Salvia, l' encomio di Benemerenza della Bonifaciana. Intesa tra l'accademia Bonifaciana e la fondazione "Santa Lucia"; il rettore presidente Sante De Angelis incontra la Presidente della Fondazione Maria Adriana Amadio e il direttore sanitario Antonino Salvia
Il Segretario Generale Provinciale della Cisl Enrico Coppotelli incontra il Presidente e Rettore dell’Accademia Bonifaciana Cav. Dott. Sante De Angelis
Il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Prof. Ing. Giovanni Betta, ha ricevuto questa mattina il Rettore Presidente dell'Accademia Bonifaciana di Anagni Comm. Dott. Sante De Angelis, in vista della firma di un protocollo d'intesa e di collaborazione tra le due Istituzioni della Ciociaria. Un incontro molto cordiale, proficuo e caloroso, pieno di proposte concrete per il territorio e per i giovani studenti.
Il Questore della Provincia di Frosinone dottor Filippo Santarelli, ha ricevuto presso il suo ufficio nella Questura di Frosinone, il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Cavalier Sante De Angelis. Continua a leggere...