Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Privatizzazione di ATF, la nota di Fiuggi Civica: "disastroso esito della consultazione di mercato"

20 ottobre 2019

Dai responsabili del gruppo "Fiuggi Civica" riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo di seguito in forma integrale e senza modifiche:

E la montagna partorì il topolino! Anzi, nemmeno quello. È l’unico commento possibile dopo il disastroso esito della consultazione di mercato proposta dal Comune in luglio per avviare la privatizzazione di ATF, conclusa giovedì con un nulla di fatto. D’altronde, dopo aver proseguito la sconsiderata “politica” del Commissario, che ha appesantito i bilanci e il conto economico dell’azienda, fuori controllo per 14 mesi, non poteva che accadere questo. Per non parlare poi dell’istanza di fallimento scaturita dalla denuncia di un politico locale, che ha letteralmente terremotato la partecipata comunale. Ne’ ci ha rassicurato l’audizione in Commissione Consiliare del Direttore Generale, che ha presentato “a voce” risultati disomogenei e non aggiornati, fornendo informazioni fumose sulle strategie future della gestione pubblica, che evidentemente immagina prolungata nel tempo, anche se priva di risorse per investimenti (!!!). È bene invece ricordare che, grazie al lavoro della Sinloc, stravolto, ma comunque proseguito nei primi mesi del Commissariamento, nell’estate 2017 ci furono 8 manifestazioni d’interesse valide da parte di operatori dei settori di riferimento, di cui almeno un paio molto solidi. Il confronto è inevitabile e impietoso. E non basteranno certo le bugie di qualche ciambellano di corte, pagato da ATF, a cambiare la storia. L’emergenza oggi è fortissima e bisogna quindi uscire subito dall’orbita della propaganda per atterrare finalmente nella realtà e costruire soluzioni vere, che ci portino fuori dal pantano in cui ci hanno infilato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Alioska Baccarini è il nuovo Sindaco di Fiuggi. Sul filo del rasoio la sua lista, la Fiuggi Insieme, con 2323 voti ha prevalso per una manciata di voti, solo 85, sulla lista di Martina Inncocenzi. la Fiuggi Viva, 2238 voti. Più che doppiato in termini di voti l’ex Sindaco Fabrizio Martini, con la sua Fiuggi Civica, che ha di poco superato i mille voti, 1045 per essere esatti. Fuori gioco Scascitelli con la sua Noi per Fiuggi, che ha raccolto appena 101 voti,
Assemblea dei Soci ATF. Approvato il bilancio 2017 e nominato il nuovo amministratore unico; Fabrizio Martini (Fiuggi Civica): "nulla si sa delle tempistiche e delle procedure ipotizzate per la privatizzazione dell’azienda"
Fabrizio Martini, ex Sindaco di Fiuggi, sfiduciato dai suoi compagni di cordata nell’aprile dello scorso anno, si ripresenta alle prossime amministrative di giugno con una nuova compagine: la Fiuggi Civica. La presentazione ufficiale della lista dei candidati avverrà sabato 19 maggio, alle ore 17 al Teatro Comunale. Nella lista figurano tre suoi fedelissimi, come gli ex Elisa Costantini Diego Pirazzi ed Alessia Merletti.
Fiuggi Civica conferma la propria contrarietà alla nomina del CdA di ATF; Fabrizio Martini: "grande ambiguità nei ripensamenti a sorpresa della maggioranza: in politica dove non c’è chiarezza, spesso si sviluppa il fallimento"
Torna a riunirsi il consiglio comunale di Fiuggi, convocato appositamente dal presidente Nicola Della Morte per il giorno 28 maggio alle ore 10.00 in prima convocazione e per il giorno successivo in seconda convocazione alla stessa ora; nella sala consiliare del palazzo comunale si discuterà, stavolta, dell'interpellanza richiesta da Fiuggi Civica, nella persona dell'ex sindaco Fabrizio Martini