Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Approvazione del progetto sulla casa famiglia "Dopo di Noi": i consiglieri comunali all'opposizione Franco Collalti, Luca Zaccari e Maurizio Berretta chiedono la convocazione urgente di una seduta di assise civica

30 ottobre 2019

I consiglieri comunali di minoranza Franco Collalti, Luca Zaccari e Maurizio Berretta hanno formalizzato, stamane - 30 ottobre 2019 - la richiesta di convocazione di una seduta di consiglio comunale straordinario e urgente per dibattere ed assumere le giuste determinazioni sull’annullamento della delibera di giunta comunale n. 118 del 14 ottobre scorso, relativa all’approvazione del progetto definitivo sulla casa famiglia "Dopo di Noi" per persone con disabilità, da istituire presso gli immobili sequestrati ad organizzazioni malavitose, situati in località Fossa della Penna. "Collocazione impropria, posta ai margini della città di Ferentino, a ridosso dell’aereoporto militare di Frosinone, alla vicina ferrovia, confinante con la zona industriale, ed il SIN della Valle del Sacco, adiacente al nascituro Centro di Raccolta dei Rifiuti Urbani, e con una densità abitativa quasi vicina allo zero", spiega il consigliere comunale della Lega Maurizio Berretta. Che, poi, aggiunge: "si tratta di una iniziativa fallita già a gennaio da parte di questa Giunta, in quanto la Regione Lazio respinse l’allora domanda di finanziamento per gli immobili stessi; ora ci si riprova. Sul sociale le idee sono abbastanza confuse, poco attente sulle reali esigenze; l’assessore Luigi Vittori, forse troppo preso dalle scissioni interne del suo partito (il Partito Democratico, ndr), dovrebbe allargare le vedute ad una gestione più di alto profilo e magari tralasciare “vizi e virtù” di qualche dipendente comunale.
Il sociale è ben altro - aggiunge Berretta - merita un’attenzione condivisa e soprattutto non deve essere un comparto stagno, i principi dovrebbero essere sempre quelli di inclusività ed integrazione, troppo spesso l’assessorato e la Giunta si sono limitati ad una mera politica di solo di assistenzialismo, troppo spesso anche clientelare.  Abbiamo informato dell’iniziativa di Consiglio tutti i gruppi consiliari, anche di maggioranza, così da permettere un confronto costruttivo per un ambito delicato, sarebbe opportuno da parte del competente Presidente di Commissione convocare una propedeutica seduta pre-consiglio comunale per delineare gli obiettivi da raggiungere in assise civica, avendo come primo obiettivo l’annullamento del progetto definitivo già frettolosamente ed improvvidamente approvato, e poi condividere, in commissione con organizzazioni del terzo settore e con la Asl competente, progetti seri, reali e fattivi sulla realizzazione di un “vero” "Dopo di Noi" per persone con disabilità”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino. I consiglieri di minoranza Luca Zaccari, Maurizio Berretta, Franco Collalti e Giuseppe Virgili scrivono al prefetto di Frosinone Ignazio Portelli per chiedere di essere convocati
Continua il botta e risposta fra maggioranza e opposizione consigliare sulla questione legata alla mancata erogazione del finanziamento alle scuole di Ferentino. A gettare, per primo, il sasso nello stagno, era stato – qualche giorno fa – il consigliere capogruppo di Democraticamente Ferentino Maurizio Berretta; gli avevano risposto, il giorno dopo, nell’ordine: il sindaco Antonio Pompeo, l’assessore alla pubblica istruzione Francesca Collalti e l’assessore alla manutenzione Luca Bacchi.
Una interrogazione a risposta scritta ed urgente per chiedere conto della convenzione riguardante l'attività estrattiva in località Sigillo di Ferentino; a scriverla e a recapitarla al sindaco di Ferentino Antonio Pompeo e al presidente del consiglio comunale è stato il consigliere di Democraticamente Ferentino Maurizio Berretta; si legge nella interrogazione di Berretta:
Di seguito riportiamo la risposta del sindaco di Ferentino Antonio Pompeo alla nota del consigliere comunale Maurizio Berretta pubblicata oggi sul nostro giornale: