Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Raccolta rifiuti, decine di Comuni nel caos: Tac Ecologica impossibilitata a proseguire scoglie i rapporti con gli enti. L'allarme dei sindaci: "non lasciate alcun mastello fuori dalle abitazioni"

26 ottobre 2019

Una notizia che, per quanto attesa, ha messo in allarme e ha creato scompiglio in mezza provincia, o - almeno - in quei venti Comuni (circa) il cui servizio di raccolta di rifiuti solidi urbani è, anzi è stato, finora garantito dalla Tac Ecologica. IN una lettera inviata dal dott. Fabrizio Iapoce, amministratore giudiziario dell'azienda, agli stessi Comuni e alle Unioni di Comuni, "l'impossibilità, allo stato, di proseguire il servizio con ogni conseguenza sulla sopravvivenza dei contratti esistenti tra i Comuni e Tac Ecologica, che dovranno per l'effetto ritenersi sciolti ed inefficaci. Ferma ogni riserva già espressa - si legge ancora nella lettera - si resta ovviamente a disposizione di ogni singolo Comune per ogni occorrenza necessaria o anche solo utile a tutela del servizio pubblico, al fine di evitare o anche solo diminuire i pregiudizi dei territori interessati".
Tra i primi a (tentare di) correre ai ripari, il sindaco di Patrica Lucio Fiordalisio e quello di Sgurgola Antonio Corsi. Scrive Fiordalisio su Facebook:

 

Dello stesso tono la comunicazione del primo cittadino di Sgurgola Antonio Corsi:
 

Ed eccolo, il documento allegato:
 


Questi i Comuni a cui è stata inviata la comunicazione di cui sopra: Agosta, Amaseno, Arnara, Atina, Basciano, Bassiano, Blera, Trivigliano, Farnese, Capodimonte, Morro D'Oro, Vico nel Lazio, Sutri, Cervaro, Fumone, Guarcino, Collepardo, Torre Cajetani, Sgurgola, Fontana Liri, Maenza, Nepi, Fiuggi, Piglio (il cui servizio però, ad oggi, è svolto dalla ditta Lavorgna), Paliano, Serrone (il cui servizio, però, ad oggi è svolto dalle ditte Ambiente, Energia, Territorio spa e dalla Sangalli), Trevi, Unione dei Comuni della Valle Ustica, Unione Antica Terra di Lavoro.

Una situazione paradossale, la cui risoluzione non avrà certamente tempi brevi né sarà facile da affrontare.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Sabato prossimo 4 maggio a partire dalle ore 19.30 la casa della Cultura di Sgurgola ospiterà il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani; a fare gli onori di casa ci sarà il sindaco del piccolo Comune lepino Antonio Corsi e l'amministrazione comunale.
Ospedale di Anagni, Valle del Sacco e valorizzazione dell'area industriale di Anagni: il sindaco di Sgurgola Antonio Corsi e il neo-eletto consigliere regionale Sergio Pirozzi incontrano i cittadini all'hotel Colaiaco
Ringraziamo il prof. Antonio Corsi, sindaco di Sgurgola, per averci inviato la nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale:
Anagni, elezioni amministrative 2018. Ci sarà anche la Lista di Sergio Pirozzi, il cui referente locale è il sindaco di Sgurgola Antonio Corsi

Sgurgola. Il nuovo plesso scolastico di via Favale esempio virtuoso in fatto di sicurezza ed innovazione degli ambienti di apprendimento

Anne Le Nir, corrispondente in Italia del quotidiano nazionale La Croix, la visiterà accompagnata dal sindaco Antonio Corsi
Sgurgola. Il nuovo plesso scolastico di via Favale esempio virtuoso in fatto di sicurezza ed innovazione degli ambienti di apprendimento: Anne Le Nir, corrispondente in Italia del quotidiano nazionale La Croix, la visiterà accompagnata dal sindaco Antonio Corsi