Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Acea Ato 5 inaugura il nuovo sportello commerciale di Frosinone in via Aldo Moro

28 ottobre 2019

Acea Ato 5 ha inaugurato questa mattina il nuovo sportello commerciale di Frosinone, situato in via Aldo Moro, 415. Al taglio del nastro erano presenti il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, il Garante regionale del Servizio Idrico Integrato Paola Perisi, il Presidente della Provincia e dell’Autorità d’Ambito Antonio Pompeo, il Sindaco del capoluogo Nicola Ottaviani e il Presidente di Acea Ato 5 Stefano Magini, oltre a esponenti delle associazioni dei consumatori e delle istituzioni del territorio. Alla cerimonia ha partecipato anche Luca Paganini, del Frosinone calcio, con cui ACEA ha avviato una collaborazione ormai da due anni.
Il nuovo sportello, collocato in un’area più centrale della città e lungo una delle vie più importanti di transito, offre ambienti funzionali, facilmente raggiungibili, confortevoli e tecnologicamente all’avanguardia. La nuova struttura punta a valorizzare la centralità del cliente, nell’ottica della velocizzazione dei servizi e della prontezza nelle risposte alle varie esigenze della clientela. Completamente innovativo negli spazi e nell’estetica, nello sportello saranno presenti otto postazioni polivalenti che lavoreranno indifferentemente in attività di front office e di back office, in base alle esigenze operative del momento.
“L’apertura di questo nuovo sportello commerciale a Frosinone – ha dichiarato il Presidente di Acea Ato 5 Stefano Magini - è l’ennesima dimostrazione, da parte dell’Azienda, di attenzione alla clientela e di vicinanza al territorio. Anche questo risultato è il frutto della positiva collaborazione tra il Gestore, gli enti di governo, le amministrazioni e le associazioni dei consumatori, a testimonianza che il periodo della contrapposizione può considerarsi definitivamente superato”.
Il punto commerciale del Capoluogo, assieme a quello di Cassino e allo sportello “AceaWeb” di via Roma, sempre a Frosinone, rappresenta inoltre un contributo sostanziale al miglioramento della qualità del servizio offerto. Oltre agli sportelli fisici resta sempre disponibile la possibilità per gli utenti, di usufruire direttamente da casa di tutti i servizi tramite il portale MyAcea, oltre che tramite il call center commerciale, le email dedicate o tramite l’app sullo smartphone. Il cliente può sempre rivolgersi agli sportelli commerciali vedendo le sue richieste soddisfatte nel rispetto dei tempi e dei livelli di qualità previsti dall’Autorità nazionale.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
Torna in libertà l'ex presidente di FederLazio Frosinone Alessandro Casinelli: Il Tribunale Collegiale di Reggio Calabria ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Nicola Ottaviani e Antonio Managò
Sanità. Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani convoca i sindaci per valutare il nuovo atto aziendale della ASL di Frosinone redatto dal nuovo Direttore Generale, Stefano Lorusso
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.