Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna fa marcia indietro: "il Consorzio di Bonifica Anagni sud sta facendo un ottimo lavoro. Con il direttore Aurelio Tagliaboschi ci siamo chiariti"

17 ottobre 2019

Dal sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna riceviamo la seguente nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche:

Vorrei congratularmi con il consorzio di bonifica a sud di Anagni per l'ottimo lavoro che sta svolgendo presso il Fosso Gavozza nelle zone della Asl e di Piazzale Matteotti.
Mi preme specificare riguardo la mia precedente nota stampa che l’ingiustizia non è dovuta a comportamenti ingiusti del consorzio bensì al fatto che l'autorità d'ambito non rimborsa allo stesso le zone oramai divenute centro abitato.
Con il direttore Aurelio Tagliaboschi abbiamo chiarito i fraintendimenti e ci stiamo impegnando per risolvere il problema al più presto assieme all’autorità d’ambito.
 
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, insorge contro il Consorzio di Bonifica a sud di Anagni: "basta bollette ingiuste ai residenti di località IV chilometro, mi adopererò in ogni sede affinché questo finisca"
Questa la composizione del nuovo consiglio comunale di Colleferro dopo il trionfo al ballottaggio per Pierluigi Sanna:
“Il 19 aprile, congiuntamente all'assessore all'Ambiente Giulio Calamita e al Presidente della commissione Industria, Marco Gabrielli, ho firmato la richiesta di adesione al protocollo di intesa MATTM, MISE, REGIONE LAZIO e INVITALIA sul “Bacino del Fiume Sacco” (D.M. n. 321/2016 S.I.N.)”; è quanto dichiara il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna. Come portavoce dei nove comuni dell’ex Provincia di Roma, all'interno dell'area di crisi del SLL di Frosinone, il Sindaco di Colleferro ha ritenuto opportuno richiedere ufficialmente l'adesione al protocollo. “I fondi e le strategie – spiega ancora Sanna – messi a disposizione per la bonifica e per la riqualificazione industriale devono essere spesi ascoltando le esigenze del territorio, partendo dal basso. Le amministrazioni locali non possono perdere anche quest’occasione”.
Mario Cacciotti, vice presidente del Consiglio Città Metropolitana di Roma Capitale ed ex primo cittadino di Collefero, scrive a Pierluigi Sanna, attuale primo cittadino, per chiedergli di chiarire sulle nomine del consorzio dei Piani Artigianali; ecco la lettera.
Con oltre il 65% dei voti Pierluigi Sanna, 27enne, è il nuovo sindaco di Colleferro; Sanna, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra, l-altro candidato del centrodestra Silvano Moffa. La notizia è arrivata poco dopo la mezzanotte. A congratularsi con Pierluigi, appena saputo della notizia, il Senatore Bruno Astorre, Daniele Leodori (presidente del consiglio regionale) e l’On. Renzo Carella. Davanti ad una folla festante che ha atteso i risultati a piazza Aldo Moro, il neo-primo cittadino ha dichiarato: "dopo tanto seminare, oggi raccogliamo i frutti". Buon lavoro al nuovo sindaco, dunque.