Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Lotta contro il tumore al seno: nel centro storico di Anagni una passeggiata di sensibilizzazione patrocinata dal Comune di Anagni e organizzata in favore dell’Associazione “Komen Italia”

4 novembre 2019

Anagni si tingerà nuovamente di rosa il prossimo 10 novembre con una camminata nel centro storico per la lotta contro il tumore al seno patrocinata dal Comune di Anagni e organizzata in favore con dell’Associazione “Komen Italia”.
L’Associazione “Komen Italia” è una delle più importanti associazioni italiane che si occupano di lotta contro il tumore al seno, tra le sue iniziative più note la famosa “Race for the cure” di Roma, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo e la “Carovana della prevenzione” itinerante di promozione della salute femminile. Ad ogni partecipante verranno donati una t-shirt dell’evento ed i gadget della “Komen Italia”.
Il programma prevede alle ore 10:00 il raduno dei partecipanti alla camminata in Piazza Cavour con partenza alle ore 10:30; alle ore 11:30 il sindaco Daniele Natalia e l’assessore allo Sport Jessica Chiarelli faranno i saluti istituzionali ed alle ore 17:30 si svolgerà la conferenza stampa di chiusura dell’evento presso la Sala della Ragione del Palazzo comunale.
Il costo di partecipazione è di 10 € a persona che sarà devoluto interamente alla “Komen Italia”, in sostegno dei progetti messi in campo dall’Associazione per la lotta contro i tumori al seno.
L’assessore allo Sport Jessica Chiarelli (FdI) dichiara: «Continua l’impegno dell’amministrazione Natalia nell’informazione e nel sostegno alla prevenzione del tumore al seno. Dopo le iniziative dell’ottobre rosa si continua con la camminata nel centro storico per la lotta contro il tumore al seno; una scelta che abbiamo sostenuto fin da subito con la convinzione che la diffusione delle informazioni ed il sostegno ai progetti in materia sia essenziale ed un compito primario per un Ente che giornalmente sta a contatto con i cittadini. Abbiamo voluto coniugare vari aspetti per portare avanti questa iniziativa: la passeggiata intesa come attività sportiva; la bellezza del centro storico da poter ammirare con spirito diverso; l’impegno e l’attenzione dei cittadini per un argomento così importante come la lotta contro i tumori al seno».


TI POTREBBERO INTERESSARE

"Ottobre rosa", mese della prevenzione sul tumore al seno: ad Osteria della Fontana di Anagni un'importante iniziativa organizzata dall'associazione "Diritto alla Salute"
In occasione delle iniziative promosse nell’ambito dell'iniziativa "Ottobre Rosa" l'associazione "Diritto alla Salute", in collaborazione con l’amministrazione comunale di Anagni, ha organizzato un incontro rivolto alla cittadinanza sulla prevenzione del tumore al seno. All'iniziativa, che si svolgerà giovedì 25 ottobre alle ore 17.00 presso il salone delle conferenze della biblioteca comunale "A. Labriola" di via G. Garibaldi, sarà presente la dott.ssa Valentina Viti, biologa nutrizionista, che parlerà ai presenti di come è possibile prevenire i tumori al seno grazie ad uno stile di vita attivo e ad una corretta alimentazione.
Il Comune di Anagni ha donato 10 mila euro per l'acquisto di un'apparecchiatura di tomosintesi, di ultima generazione, per la diagnosi precoce del tumore al seno che verrà data in dotazione al presidio sanitario cittadino. Lo ha deliberato la Giunta comunale considerato che il tumore al seno è il primo per diffusione e mortalità nella popolazione femminile e che, grazie alle maggiori conoscenze e ai progressi nella diagnosi precoce le probabilità di cura oggi sono molto aumentate. L'amministrazione comunale di Anagni ha voluto, in questo modo,

Porta Cerere, la splendida porta storica d'ingresso di Anagni, diventa "tricolore"

Dopo essere stata inondato di luci rosa per il mese della prevenzione del tumore al seno, il monumento viene ora illuminato con i colori della Bandiera nazionale italiana
Porta Cerere, la splendida porta storica d'ingresso di Anagni, diventa "tricolore". Dopo essere stata inondato di luci rosa per il mese della prevenzione del tumore al seno, il monumento viene ora illuminato con i colori della Bandiera nazionale italiana
La Regione Lazio, attraverso l'ASL di Frosinone, offre programmi di prevenzione gratuiti a tutte le persone comprese nelle fasce di età: donne fra i 25-64 anni per la prevenzione del tumore del collo dell’utero donne fra i 50-69 anni per la diagnosi precoce del tumore della mammella uomini e donne fra i 50-74 anni per la prevenzione del tumore del colon retto È importante eettuare i controlli programmati, proposti alla giusta scadenza. Solo in questo modo la prevenzione sarà efficace. Solo attraverso la partecipazione attiva con una risposta puntuale agli inviti si potrà ottenere un beneficio per la propria salute. Per informazioni, ci si può rivolgere ai seguenti recapiti: ASL di Frosinone numero verde: 800 003 422 (screening della mammella e del collo dell'utero) numero verde: 800 185 486 (screening del colon retto) dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 15.00 coordinamento.screening@asl.fr.it