Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro arrestano pusher 35enne a Labico

18 gennaio 2016

Nei giorni scorsi, a conclusione di una articolata attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Labico unitamente ai colleghi della Compagnia di Colleferro e a quelli di Artena hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni, italiano, dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti dopo averlo trovato in possesso di svariate dosi di cocaina.
In particolare, i Carabinieri hanno approfondito i controlli in un vicolo del centro abitato di Labico dopo aver notato un sospetto via vai di giovani. Gli investigatori sono riusciti così a controllare un acquirente recuperando la dose di cocaina appena acquistata. Dopo aver fatto irruzione nell'abitazione del pusher, è stato rinvenuto altro stupefacente che era stato nascosto nell'impianto elettrico dell'abitazione. L'Autorità Giudiziaria di Velletri ha convalidato l'arresto, condannando il 35enne alla pena di sei mesi di reclusione.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Continuano senza sosta i servizi dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro finalizzati alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I militari della Stazione di Labico hanno arrestato un 17enne del posto, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Continua l’attività di contrasto allo spaccio di droga dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro. Nel corso di mirati servizi, i Carabinieri della Stazione di Labico hanno arrestato un 40enne italiano, con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
COLLEFERRO – BABY PUSHER ARRESTATO DAI CARABINIERI.
Proseguono senza sosta i controlli antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro che, ieri mattina, hanno arrestato un operaio 28enne di Labico, senza precedenti, con l’accusa di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A conclusione di una mirata attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Labico hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, dove avevano forti sospetti che si potesse trovare droga. Nel giardino, infatti, i militari hanno rinvenuto quattro piante di marijuana in fiore, alte circa due metri.
Presenza di avventori con precedenti penali in materia di droga, reati contro il patrimonio e reati contro la persona: i Carabinieri della Compagnia di Colleferro propongono la sospensione della licenza di un bar di Labico