Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Inaugurata, a Sora, la nuova caserma della della Tenenza della Guardia di Finanza

1 luglio 2016

Venerdì primo luglio, in Sora, si è svolta la cerimonia di inaugurazione ed intitolazione al Finanziere Salvatore Giovannone della nuova caserma della Tenenza della Guardia di Finanza di Sora. La caserma occupa una parte dell’immobile già sede della Biblioteca Comunale, opportunamente ristrutturata a cura del Comune di Sora. La cerimonia ha avuto luogo alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di Finanza: Generale di Divisione Bruno Buratti, del Prefetto di Frosinone: Dr.ssa Emilia Zarrilli, e di numerose autorità civili, militari e religiose. La cerimonia ha avuto inizio con la resa degli onori al Comandante Interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di Finanza, ed è proseguita con gli interventi del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone: Colonnello Roberto Piccinini, del Sindaco di Sora: Dr. Roberto De Donatis, del Prefetto di Frosinone: Dr.ssa Emilia Zarrilli, e dello stesso Comandante Interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di Finanza, i quali hanno sottolineato l’importanza dell’investimento
realizzato attraverso un’azione sinergica dell’ente locale e del corpo della Guardia di Finanza al fine di migliorare la presenza ispettiva delle Fiamme Gialle in un territorio particolarmente sensibile sotto i profili della criminalità economico e finanziaria, per corrispondere al meglio alla domanda di equità fiscale e legalità proveniente dalla società civile e dagli operatori economici onesti.
La cerimonia è proseguita con il suggestivo momento dell’alzabandiera e con lo scoprimento della targa di intitolazione della Caserma al Finanziere Salvatore Giovannone, trucidato dai nazisti nel 1943 per i fatti bellici accaduti sul fronte greco-albanese
in seguito all’armistizio del 08 settembre 1943, che valse al Reparto
di appartenenza del Finanziere Giovannone la Medaglia d‘Oro al Valor Militare di cui si fregia la Bandiera di Guerra del Corpo. La targa di intitolazione è stata scoperta dalla sig.ra Marcella Giovannone, nipote del Finanziere Salvatore Giovannone, “madrina” della cerimonia, cui è stata affidato il taglio del nastro. Hanno completato la cerimonia gli onori ai caduti e la benedizione
della targa e dei locali a cura del Vescovo della Diocesi di Sora, Cassino, Aquino e Pontecorvo: Mons. Gerardo Antonazzo.
La cerimonia di inaugurazione, proseguita con la visita dei locali della nuova caserma da parte delle Autorità, è stata quindi conclusa con il tradizionale brindisi augurale.
 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Anagni. Cambio al vertice della Brigata della Guardia di Finanza di Anagni: benvenuto al Luogotenente Carlo D’Onorio

La città dei Papi saluta e ringrazia il Luogotenente Giuseppe Ceglie, per sei anni alla guida della GdF di Anagni
Giovedì mattina ad Anagni si è svolta la cerimonia di passaggio delle consegne alla Brigata della Guardia di Finanza di Anagni. Il Luogotenente Giuseppe Ceglie, dopo sei anni al comando del Reparto è stato infatti avvicendato nell’incarico dal Luogotenente Carlo D’Onorio, 49 anni, proveniente dalla Tenenza di Sora. Il nuovo Comandante di Brigata, originario di Alatri, ha comandato per 14 anni la Tenenza di Sora, proveniente dal Nucleo Polizia Tributaria di Roma. Sposato con due figli, il Luogotenente D’onorio è laureato in economia e management. La cerimonia di avvicendamento ha avuto luogo presso la sede della Brigata della Guardia di Finanza di Anagni, alla presenza del Comandante Provinciale, Colonnello Roberto Piccinini, del Comandante della Compagnia di Frosinone, Tenente Serena Mustica e di una rappresentanza di militari del Reparto. Il Col. Piccinini ha ringraziato il Luogotenente Ceglie per il lavoro da egli svolto, complimentandosi per i risultati di servizio conseguiti dalla Brigata di Anagni sotto la sua guida, nonché per i livelli di professionalità raggiunti dal personale della Brigata. Sia al Comandante cedente che al subentrante gli auguri di un proficuo lavoro.
Questa mattina è stato firmato il contratto di comodato gratuito tra il Comune di Anagni e la Guardia di Finanza che permetterà alla locale Brigata delle Fiamme Gialle di trasferirsi nell'ex tribunale di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Il contratto prevede la cessione in comodato d'uso gratuito di locali per venti anni e risolve la difficoltà della Guardia di Finanza di reperire locali adeguati per svolgere un importante servizio per la città. Contestualmente il Comune ottimizza gli spazi dell'ex tribunale, dove già si trova la Polizia Locale, destinato a diventare una cittadella della sicurezza. Il contratto è stato firmato alla presenza del sindaco Fausto Bassetta, del comandante provinciale della Finanza, colonnello Roberto Piccinini, e del comandante della Brigata di Anagni, luogotenente Carlo D'Onorio. I vertici della Guardia di Finanza hanno espresso viva soddisfazione per l'accordo raggiunto con il Comune di Anagni. Sempre questa mattina sono iniziate le operazioni di trasferimento degli uffici.
La Tenenza della Guardia di Finanza di Sora, nel corso di un controllo a tutela della legalità nel commercio su aree pubbliche, ha individuato un venditore ambulante che, nel Comune di Sora, vendeva prodotti ortofrutticoli a vari clienti in assenza della necessaria autorizzazione amministrativa.
Agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato e del Commissariato di Sora, unitamente a militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Frosinone, nell’ambito di un’attività a contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno portato a termine l’ennesimo colpo nei confronti di un insospettabile carrozziere dedito allo spaccio di droga nel territorio ciociaro.
Questa mattina, sabato 21 maggio, in Anagni, Via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della nuova caserma della Brigata della Guardia di Finanza di Anagni. La caserma occupa una parte dell’immobile già sede della Sezione Staccata del Tribunale di Frosinone, e dopo l’esecuzione di lavori di ristrutturazione, è stata inaugurata alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di Finanza Generale di Divisione Bruno Buratti, del Prefetto di Frosinone dr.ssa Emilia Zarrilli, e di numerose autorità civili, militari e religiose.